mercoledì 9 luglio 2008

Pubblicità

Un mio studente di dottorato del Sant'Anna è coinvolto in questo progetto (io invece non c'entro niente!). Naturalmente la realtà è ben diversa dagli articoli di giornale. Si tratta di un progetto per modo di dire. Con i soldi che darà l'ESA, non credo che si riuscirà a costruire un bel niente, forse solo un modellino per una prova "terrestre". Però in fondo i ragazzi si divertono, e imparano qualcosa. Solo, per favore, non enfatizzate troppo la cosa!

1 commento:

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.