venerdì 18 settembre 2009

... o idee confuse?

Nonèunacosaseria riprende alcune dichiarazioni fatte ieri sera da esponenti politici del centro-destra:


Frattini (PdL), ore 12.06: "Prezzo alto, ma dobbiamo restare"
Stefani (Lega Nord), ore 12.41: "E' necessario delineare una efficace strategia d'uscita dall'Afghanistan"
Maroni (Lega Nord), ore 12.56: "Ritiro sarebbe resa a terrorismo"
Cota (Lega Nord), ore 18.50: "Non è il momento per parlare di ritiro"
Bossi (Lega Nord), ore 18.52: "Spero che a Natale tutti a casa, il tentativo di portare la democrazia in Afghanistan è fallito"
La Russa (PdL), ore 19.18: "Incomprensibile rientro di tutti"
Berlusconi (PdL), ore 19.22: "Missione essenziale, ma uscire presto"
Berlusconi (PdL), ore 19.38: "Allo studio piano per exit strategy"
Frattini (PdL), ore 20.31: "Non è exit strategy, ma transition stragegy"


Non si potevano riunire prima (magari in videoconferenza), invece di rilasciare tutti dichiarazioni a caldo in ordine casuale? E poi si dice che ci fosse la confusione nel governo Prodi...

2 commenti:

  1. no, perché questo serve loro per visibilità.

    RispondiElimina
  2. @same: se è davvero così, sono messi malissimo, peggio dell'Ulivo. Io, di questa visibilità qui, ne farei volentieri a meno. Ma loro non sono me (per fortuna).

    RispondiElimina

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.