mercoledì 3 settembre 2008

Appropriazione indebita?


Ho un mutuo con BNL, con rate mensili sul mio conto BNL (quando firmai il contratto mi obbligarono ad aprire il conto). Orbene, sapete a quanto ammonta la commissione che la BNL mi trattiene per il pagamento della rata?

5 euro

Nota bene: il RID è una operazione interamente automatizzata, compiuta ogni mese al momento giusto da un software gestionale. Nessun impiegato BNL interviene nel processo (a meno di catastrofi).
A me sembra sinceramente TROPPO. E' una cifra esorbitante per un'operazione così semplice ed automatica!

Che può fare un cliente come me di fronte a un sopruso così smaccato? NIENTE. Cambiare banca non mi aiuterebbe, anzi mi caricherebbero di altri assurdi costi aggiuntivi (chiusuro conto, migrazione, etc.) in modo da rendere non conveniente l'operazione.

Mi si dirà: potevi pensarci prima di firmare il contratto. Certo, carissimi, ma 6 anni fa il costo dell'operazione era risibile. La banca ha unilateralmente "aggiornato" i costi in maniera graduale, ogni volta comunicandomi la cosa nell'estratto trimestrale accompagnato da un semplice avviso di variazione delle condizioni (mi sembra di visualizzare il sorriso sardonico del funzionario mentre compila la lettera di avviso).

Il minimo che ci si potrebbe aspettare da un governo di destra sedicente liberale è che faccia funzionare questo benedetto libero mercato, non credete? Caro ministro dell'Economia, a che punto siamo con le liberalizzazioni? Governatore Draghi, lei ha niente da dire in proposito?

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.