sabato 2 agosto 2008

Trasparenza

No, non è la trasparenza delle acque del mare siciliano. Causa calura, tutte le attività all'esterno in Sicilia sono vietate tra le 14.00 e le 16.30. Quindi eccomi a commentare le azioni del mio ministro di riferimento.

Le parole chiave della Gelmini sono state finora: "merito" e "trasparenza". Sul merito, dobbiamo ancora vedere di che cosa saranno capaci al ministero. Diamogli tempo. Sulla trasparenza, invece, abbiamo già avuto modo di lamentarci. Ecco l'ultima (da Progetto Galileo):

Il governo caccia Bignami dall'ASI.

Di fatto l’ASI l’altra settimana e’ stata commissionata dal governo ed e’ stato chiesto lo scalpo di Bignami senza alcuna apparente ragione:

“su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Mariastella Gelmini:

- avvio della procedura per la nomina dell’ing. Enrico SAGGESE e del prof. Piero BENVENUTI, rispettivamente, a Commissario straordinario e sub-Commissario dell’Agenzia spaziale italiana – ASI.”

Consiglio dei Ministri n.11 del 18/07/2008″

Cio’ che rende ancora piu’ pazzesca l’intera vicenda e’ che e’ stato nominato Enrico Saggese a capo dell’ASI, attuale responsabile del settore spazio alla Finmeccanica. La quale riceve dalla ASI l’80% dei fondi che vengono destinati alla collaborazione con l’industria. Non c’e’ che dire: un bel conflitto d’interessi.



Allora, caro Ministro, quali sono le motivazioni dietro al commissariamento dell'ASI? Non bisognava privilegiare la trasparenza delle decisioni? O si intende solo la trasparenza degli altri (le Università e le Scuole), mentre la trasparenza sulle proprie decisioni ministeriali è sempre opzionale?
Con quali motivazioni è stata commissariate l'ASI? Con quali motivazioni si è scelto Saggese come commissario?

Attendiamo impavidi la tanto declamata trasparenza.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.