martedì 11 dicembre 2007

Dr. Watson - II : DNA revenge

Ho letto su Repubblica questa curiosità.

Mi ha colpito e divertito il fatto che proprio James Watson abbia dei geni a comune con le "razze inferiori". Essendo "la Repubblica", come tutti i giornali italiani, alla fin fine un giornaletto, non c'era citazione della fonte della notizia. Così ho perso un po di tempo su google per trovare l'articolo del Times con la notizia, probabilmente nella sua versione originale (quello di Repubblica è praticamente un taglia-e-incolla di questo). Spero vivamente non sia una notizia-patacca.

Mio commento sulla notizia: quello che Watson ha provato con la sua dichiarazione è che l'IQ e l'intelligenza sono cose diverse. Che un premio Nobel faccia affermazioni così prive di senso, è una prova della stupidità delle posizioni razziste.

Nella mia ricerca su google è saltato anche fuori anche questo articolo del NYT sulla discussione accesa seguita alle dichiarazioni di Watson. Sembra che Watson non sia affatto isolato, e che molti lamentino il fatto che non sia possibile discutere liberamente della relazione tra razza e intelligenza per questioni "politiche". Pensando a certi nostri politici "perseguitati", viene da dire che tutto il mondo è paese.

Quello che ho trovato interessante dell'articolo del NYT è che l'autore e i commentatori citati assumono per default che l'IQ misuri l'intelligenza. Naturalmente, non si sa bene cosa sia l'intelligenza, ma guarda un po', sappiamo già misurarla, e pretendiamo di fare statistiche sulla razza, mettendo "neri africani" da una parte e "bianchi" dall'altra. E siccome ci sono delle statistiche buttate sul tavolo della discussione (non si sa quanto valide, nè come siano state ricavate), allora la discussione assume un'aurea di "scientificità".

Tutto questo mi fa davvero tristezza. Crescendo e studiando, avevo dato per assodate certe conquiste dell'umanità. Per esempio, la differenza tra ciò che si può chiamare "scienza" e tutto il resto. Evidentemente mi sono sbagliato di grosso. Potrei citare centinaia di esempi. Mi piace ricordare l'ultima discussione letta in ordine di tempo sul sito de L'estinto.

Ultimo aggiornamento: l'esemplare di "Corvo della nuova Caledonia" mostrato qui è più o meno intelligente di Watson?

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.