venerdì 6 marzo 2015

Quanto tempo!

Era un po' che non passavo da qui.


Ci ho trovato un po' di polvere, qualche ragnatela, la puzza di chiuso, come una casa disabitata in cui ritorni dopo qualche tempo. All'inizio è una sensazione strana: poi piano piano ti riabitui alle tue vecchie cose, e ti viene voglia di tornarci ad abitare.

Qui ho scritto alcuni pensieri per una piccola parte della mia vita passata: a volte tristi, a volte allegri. Più spesso per lamentarmi o per criticare degli avvenimenti pubblici, più raramente per parlare di me e delle mie cose.

Mi è mancato questo posto, Scacciamennule. Dove sono stato tutto questo tempo? Anch'io, come molto, mi sono fatto prendere dai Social Network (il vetusto FriendFeed, il caotico Facebook, talvolta perfino Twitter). Vanno bene per fare delle chiaccherate veloci, ma il posto per i mettere i miei pensieri è questo. E mi manca un pochino.

Sembra non sia il solo. Leggo ancora una volta che i blog stanno morendo. E guardando nel mio feed reader sono rimasti ormai in pochi a postare quasi ogni giorno (gli amici del Tamburo, e Juhan su OkPanico per esempio sono indistruttibili!).

Ma nel frattempo, a me è tornata voglia di scrivere qualcosa di personale, prima di tutto per me stesso, per ricordarmi di com'ero. Non devo rendere conto a nessuno, e non sono il tipo da seguire mode. E' venuto il momento di dare aria a questo posto!

A presto, dunque.



(Immagine presa qui))

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.