martedì 15 marzo 2011

Internet mette le ali

Questo l'hanno fatto al mio istituto.

Internet mette le ali, da Sant’Anna ed Ericsson primo sistema al mondo di trasmissione a 448 Gbit/s in apparato commerciale

I ricercatori dell’Istituto TeCIP, di Tecnologie della Comunicazione dell’Informazione e della Percezione, della Scuola Superiore Sant’Anna insieme ai ricercatori del Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) di Pisa hanno allestito, nell’ambito della collaborazione con il colosso per le telecomunicazioni Ericsson, il primo sistema di trasmissione coerente funzionante a 448 Gbit/s su doppia portante ottica inserito in un apparato commerciale di rete in fibra ottica.
La soluzione tecnologica consentirà di trasmettere in un secondo una quantità di dati alternativamente pari a 20 film in HD, 500 film in qualità standard, 22'500 collegamenti ADSL a 20 Mbit/s, 7 milioni di videochiamate o 100 milioni di telefonate standard.
Il risultato è stato presentato, con grande successo, durante la conferenza internazionale Mobile World Congress tenutosi a Barcellona tra il 14 e il 17 febbraio 2011.
Il contributo di grande innovazione apportato dai nostri ricercatori ha prodotto, negli ultimi anni, in questo settore un elevato numero di pubblicazioni scientifiche e brevetti internazionali. Questo importante traguardo da una parte rilancia la ricerca italiana in ambito internazionale, dall’altra fornisce un esempio concreto, e quindi un modello, di collaborazione pubblico-privata tra l’Università e una grande realtà industriale come Ericsson.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.