martedì 5 ottobre 2010

Garibaldi

In questo momento su Rai Storia fanno vedere la storia dello sbarco di Garibaldi a Marsala, le celebrazioni dell'11 maggio 2010, con la visita del presidente Napolitano, la battaglia di Calatafimi.
Questa la nostra storia, la nascita della nostra nazione, e la mia non è semplice, stupida, retorica. La nostra storia ha un significato profondo, dobbiamo rispettarla.

2 commenti:

  1. La storia, spesso, la scrive chi vince, la nazione (o quanto meno la su idea) si costruisce...
    Per quanto possa piacere (o dispiacere) questa è la nostra storia, ma è giusto sentire anche altre campane, giusto?

    Alcuni spunti di lettura:
    - Gigi di Fiore, I vinti del Risorgimento, Utet 2004;
    - Gigi di Fiore, Gli ultimi giorni di Gaeta. L'assedio che condannò l'Italia all'unità, Rizzoli 2010;
    - Gigi di Fiore, Controstoria dell'unità d'Italia. Fatti e misfatti del Risorgimento, BUR saggi Rizzoli 2010;
    - Raffaele De Cesare, La fine di un regno (rist. anast. 1909). Ediz. numerata (3 vol.), Di Mauro Franco 2002 oppure Raffaele De Cesare, La fine di un regno, Longanesi 1969.

    RispondiElimina
  2. Caro Luca,

    grazie per la segnalazione. Leggere fa sempre bene. Non conosco Gigi di Fiore, e non ho letto quei libri, me li metto in coda, quando li avrò letti magari mi faccio risentire.

    RispondiElimina

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.