domenica 28 marzo 2010

Il messaggio del Papa

Federica Sgaggio fa l'analisi logica di un discorso di Benedetto XVI, evidenziando in maniera chiara e inequivocabile quello che ho sempre pensato del Papa: un tipo che dice cose ambigue e incomprensibili, e quindi solo per questo considerato un "filosofo".

In realtà, se proprio dobbiamo parlare di filosofia, io continuo a preferire "quelo".

3 commenti:

  1. Sembra che il link non funzioni, almeno adesso. Ma te ne voglio dare uno io: http://blog.washingtonpost.com/tomtoles/2010/03/papal_bull.html
    Poi se si parla di filosofi il mio preferito resta sempre Brocco Uttiglione.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. E' tornato su oggi (almeno io clicco e va).
    Grazie per il link, fantastica vignetta (di quelle che preferisco!)

    RispondiElimina

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.