sabato 12 dicembre 2009

Studiare all'Università: una nuova opportunità

Di solito non mi piace farmi pubblicità, ma in questo caso farò un'eccezione.

Qualche giorno fa sono stato all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Trento in rappresentanza della mia istituzione, la Scuola Superiore Sant'Anna. La mia presenza era dovuta a una nuova iniziativa didattica congiunta tra il Sant'Anna e UniTN. Si tratta di una Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie dell'Informazione, che partirà nel settembre 2010. Diciamo che io ho contribuito fattivamente alla realizzazione dell'iniziativa!

Di cosa si tratta?
  • E' una laurea magistrale (la seconda parte del 3+2), si accede con il titolo di laurea triennale, mista fra scienze dell'informazione e ingegneria informatica;
  • E' riservata a soli 10 studenti, e naturalmente si accede per concorso. Il concorso prevede una valutazione per titoli, scritto e orale. Vi garantisco che si accede esclusivamente per merito!
  • E' internazionale, tutti i corsi saranno in inglese; dei 10 studenti, almeno 5 saranno cittadini UE, gli altri 5 cittadini non-UE;
  • Ci saranno almeno 8 borse di studio; sarà fornito alloggio e pasto a tutti gli studenti;
  • Un anno di corso sarà svolto a Pisa, presso la Scuola Sant'Anna, l'altro anno a Trento, presso il DISI;
  • E' prevista la possibilità di fare stage presso aziende, non solo italiane.
Che volete di più?

Non è la prima volta che si fanno corsi del genere a Pisa e a Trento, abbiamo una certa esperienza. Se volete informarvi su altri corsi simili, guardate qui e qui. Vi posso assicurare però che non tutti in Italia sono in grado di organizzare questi corsi.

Vi prego anche di notare lo sforzo che stiamo compiendo. Nonostante i tagli, nonostante la crisi, stiamo cercando di dare una possibilità ai migliori studenti italiani e stranieri in due delle migliori istituzioni universitarie italiane. Chi ce lo fa fare? L'amore per il nostro lavoro e per questo disgraziato paese, e anche un minimo di amor proprio.

Purtroppo, a causa dei summenzionati tagli, le borse di studio non sono ricchissime. Inoltre, siamo a corto di fondi per farci pubblicità (non avete idea di quanto costi pubblicare un banner su Repubblica on-line o sul Corriere.it). Quindi vi chiedo un piccolo favore:

Se vi piace questa iniziativa e se avete un blog, un account su facebook, un sito web, ma anche una bacheca su cui appendere un poster, per favore fateci pubblicità!
  • Ecco il codice per un banner da mettere sul sito (tagliare e incollare l'html);
Grazie in anticipo a tutti!

5 commenti:

  1. Io l'ho messo su Facebook, ho amici giovani italiani e americani. Purtroppo sembrano interessati principalmente di relazioni sentimentali (+/-) test (sciocchi) e oroscopi. Auguri comunque.

    RispondiElimina
  2. Mai sottovalutare fb! Mi sa che ci andremo anche noi con una pagina ufficiale... :) Grazie mille, speriamo si iscrivano in tanti!

    RispondiElimina
  3. Fatto sul blog. Auguri (si dice?)

    RispondiElimina
  4. grazie mille a tutti! Sì, gli auguri sono i benvenuti!

    RispondiElimina
  5. Non si dice "auguri", 'gnurants! :-D
    Trattandosi di cose d'università la scaramanzia ufficiale consente solo un sano
    "In culo alla balena!" -
    Risposta obbligata: "Speriamo che non scorreggi!"
    Ma la goliardia, non esiste più?
    (Ho provato ad inserire il link sul mio blog, ma sono troppo imbranato e non ci riesco)

    RispondiElimina

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.