mercoledì 29 aprile 2009

Notizie dal fronte



Nella farmacia dove lavora mia moglie, stamattina hanno finito le mascherine igieniche.

1 commento:

  1. perfettamente inutili, tra l'altro.
    Ma la mascherina scatena una reazione psicologica devastante. Coloro che le hanno comprate si sentono molto più sicuri, peccato sia solo una sensazione. Ma ormai è l'immagine ufficiale della vicenda. Se Vespa ti piazza sullo schermo uno con la mascherina tu sai già di cosa si diquisisce in puntata.
    Icone, immagini che pilotano i pensieri. Il preconcetto prepara il terreno, poi bastano piccoli stmoli come una immagine, per pilotare la mente verso un pensiero. Essere sotto continuo flusso di notizie da parte dei media "monodirezionali" come giornali, tv e radio espongono la superficie mentale interessata ad una continua radiazione senza dare la possibilità di reagire. La ferramenta che esaurisce le mascherine altro non è che un sensore che misura il grado di preoccupazione del popolo. Non è un operazione di marketing pro-mascherina (il business non sarebbe talmente polposo) ma è un indice.
    Bah! come si dice in questi casi: a pensar male ci si azzecca.
    Chao Mau.

    RispondiElimina

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.