venerdì 8 febbraio 2008

Aspetta un moment...



Da qualche tempo passa in TV la pubblicità del MomentAct. Si tratta di una versione "potenziata" del famoso Moment (Ibuprofene), ovvero un farmaco antidolorifico (in gergo FANS). Dal messaggio pubblicitario si evince che, nel caso abbiate un bel mal di testa potente, e se con il Moment non ce la fate, allora potete prendere un bel MomentAct, un nuovo ritrovato della tecnica farmaceutica che fa miracoli.

Sapete che differenza c'è tra un Moment e un MomentAct? Semplicemente, in una capsula di MomentAct c'è il doppio di Ibuprofene rispetto al Moment. Ovvero, se vi prendete due Moment avete lo stesso effetto di un MomentAct. Anche con il prezzo ci siamo: una scatola di MomentAct costa poco meno di due scatole di Moment. Naturalmente, questo nella pubblicità non lo dicono. Anzi, si preme sul pedale della novità: meno male che adesso c'è il MomentAct! Quindi, tutti in farmacia a chiedere questo "nuovo ritrovato".

Diffidate delle aziende farmaceutiche, sempre. Non sono enti di beneficenza. Fanno profitto sulla nostra salute.

1 commento:

I commenti vengono gestiti tramite Disqus. Siete pregati di autentificarvi prima di commentare.