giovedì 7 marzo 2013

Copione

Sembra che recentemente Nicolas Sarkozy abbia fatto sapere di aver intenzione di ricandidarsi al prossimo giro, e un giornale della sua parte politica ci avrebbe fatto i famosi "virgolettati". Ecco l'articolo di "Le Parisien".
L’ancien président de la République y affirme qu’il ne veut pas revenir en politique mais qu’il pourrait être «obligé d’y aller» pour«la France» à cause de la gravité de la situation.
L'ex presidente della Repubblica afferma che non vorrebbe tornare, ma che potrebbe essere costretto "per la Francia", a causa della gravità della situazione.
Non vi ricorda qualcuno? ...
«Il y aura malheureusement un moment où la question ne sera plus : avez-vous envie ? mais aurez-vous le choix ? (...) Dans ce cas, je ne pourrai pas continuer à me dire : je suis heureux, j’emmène ma fille à l’école, et je fais des conférences partout dans le monde. Dans ce cas, effectivement, je serai obligé d’y aller. Pas par envie. Par devoir. Uniquement parce qu’il s’agit de la France»
Ci sarà purtroppo un momento in cui la domanda non sarà più: "avete voglia?" ma "avete scelta?" In quel caso, non potrei continuare a dirmi "sono felice, porto mia figlia a scuola e faccio conferenze in tutto il mondo". In quel caso, effettivamente, sarò obbligato a tornare in campo. Non per voglia. Per dovere. Soltanto perché si tratta della Francia. 
... uno bassino, pelatino? Che qualche volta mette i tacchi? Uno che ha degli investimenti nelle televisioni...

Non è che si è fatto prestare lo staff?

(*) La mia traduzione è molto libera, scusatemi!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi cercate di mantenere una certa etichetta nell'esprimere le vostre idee. Essendo questo il mio blog, sappiate che cancellerò i commenti che reputo non opportuni a mio insindacabile giudizio.